Smetti di criticare, impara a meritare

Storicamente si è convenuto che la creatività è un dono di pochi. Tuttavia, studi più recenti dimostrano che tutti abbiamo in noi i semi della creatività, abbiamo solo bisogno di coltivarli e farli crescere. La chiave della creatività è nel processo della generazione delle idee. Questo è il momento in cui dobbiamo tenere la mente aperta e abbandonare le regole prestabilite. Come possiamo farlo? Smettere di criticare ogni idea e concentrarsi sul produrne il maggior numero possibile!

Criticare e criticarsi ci toglie la possibilità di esprimere i nostri talenti, il nostro potere, il nostro diritto di meritare l’amore e la felicità. È uno spreco di energie e di tempo che ci sminuisce e rende gli altri insignificanti. Ci danneggia fisicamente e mentalmente. Ci rende vittime insicure e piene di complessi.

È importante diventare consapevoli dei meccanismi che istigano a questo automasochismo e allontanarli, fortificando l’accettazione e applicando alcune facili tecniche per interrompere abitudini inconsce.

Questo ci permetterà di esprimere con totale libertà il nostro essere, liberi dalle opinioni altrui. Ci spianerà la strada verso l’amore per noi stessi. Ricorda: per essere felici bisogna convincersi di meritarlo.

Scoprire e accettare il proprio destino è il primo passo
per poterlo cambiare e trasformare in una scelta.

In questa sessione imparerai:

  • Come aumentare l’autostima e sviluppare i tuoi talenti.
  • A sviluppare l’empatia, migliorando le relazioni private e sul lavoro.
  • L’accettazione per te stesso e la tolleranza verso gli altri.
  • Ad acquisire il senso di libertà e migliorare la qualità della vita.

Il workshop comprende: la lezione teorica, esercizi pratici e meditazioni guidate.

Date:

29 maggio, 19 giugno, 4 settembre

Quelli che ti criticano sono quelli che ti vogliono diverso, perché vedono in te quello che loro non saranno mai.

– Anonimo

Workshop in 8 sessioni:

Scopri il successivo